Indice
Bibliografia
Chi siamo
Conferenze
Consulenza
Convegni
Corsi
Esperimenti
Metapedia
Pubblicazioni
Ricercatori
Storia
Link Ricercatori
Canale YouTube AISM-Metapsichica. Vedi video ultime conferenze!
S.O.S. TELEPATIA  -  BLOG DEL PRESIDENTE DI A.I.S.M.  -  DOTT.GIORGIO COZZI
LABORATORIO INTERDISCIPLINARE DI RICERCA BIOPSICOCIBERNETICA
Psichica - Scienza della Mente - Sito di Massimo Biondi e Giovanni Iannuzzo
PSYCHOMEDIA - Salute Mentale e Comunicazione - Il Primo Portale Italiano di Psichiatria  Psicologia  Psicoanalisi  Psicoterapia - On-line dal 25 Gennaio 1996
Fondazione Biblioteca Bozzano-De Boni


La Ricerca Psichica
Corso di parapsicologia


Dott.Felice Masi

A.I.S.M.  Associazione  Italiana  Scientifica  di  Metapsichica
Già Società Italiana di Metapsichica (S.I.M.) fondata a Roma il 26 maggio 1937 dai dottori
Emilio Servadio, Ferdinando Cazzamalli, Giovanni Schepis e Luigi Sanguineti. La parapsicologia (raramente detta metapsichica) è la disciplina che si propone di studiare con metodi scientifici tre categorie di fenomeni anomali: poteri psichici, interazione tra mente e materia e sopravvivenza alla morte. La parapsicologia non è lo studio di ogni fenomeno paranormale, nonostante si occupi di dimensioni e di fenomeni inerenti a processi estranei alle comuni e note leggi fisiche e alle esperienze sensoriali, ma comunque attribuibili alla psiche dell'uomo.

ASSOCIATINewsArea-Riservata
HomeArchivio NewsArticoli NewsConferenzeRicercaMisteriSede-ROZZANO.MIBIBLIOTECA
RicercaRicerca AvanzataVersione stampabile

Poltergeist – famiglia Ruggiero 1912/1913
di Basilio Santocrile  

Ruggiero Carmine, diretto e più anziano discendente di quella famiglia, tuttora vivente, ci racconta che : Principale soggetto delle manifestazioni fu una bambina di 12/13 anni, Concetta, figlia di Carmine e nipote di Raffaele. E’  da tenere presente che tali manifestazioni non si verificarono solo in casa, ma anche in campagna, sempre alla presenza della bimba. Le manifestazioni cominciarono un giorno che Concetta in compagnia di Emilia Cirillo e Elena Celano (quest’ultima nonna della bimba) si recava in campagna; la bimba cominciò a gridare “che cos’è ?  che cos’è quello ?  viene… aiuto !” e le donne stupite assistettero a un’incredibile forza invisibile e innaturale che strappò, riducendo a brandelli i vestiti da dosso la bimba.             Solo più tardi Concetta spiegò di aver visto un essere a forma di tacchino che la investiva e con gli artigli gli strappava i vestiti. Un dì mentre si mieteva, Concetta ritornò a gridare “Eccolo di nuovo… viene… viene… !” e mentre essa così gridava, alcuni operai si sentirono strappare dalle mani le falci che furono proiettate in alto, ove restarono sospese a mezz’aria per alcuni minuti per poi ricadere a terra, mentre la bimba veniva denudata ; nuda e spaurita, Concetta correva fra le braccia della nonna, e una forza estranea si accaniva sui vestiti riducendoli a fil di stracci. La bimba dava di nuovo spiegazioni, di aver visto un essere a forma di tacchino. In casa le manifestazioni furono diverse; dal lancio di escrementi di maiali ancora fumanti, alla caduta e allo spostamento di oggetti e mobili. Si racconta che una di queste volte cominciarono a cadere delle fette di formaggio, e che Raffaele esclamasse : “ Il santo diavolo taglia e io mangio !http://www.youtube.com/watch?v=S2t-IQsJvIU&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=LVoqXnphbnI&NR=1

Alle manifestazioni si recò, per costatarne la realtà, anche Paolo Verrone, guardia comunale del luogo, e mentre ivi si trovava, venne investito da una scarica di escrementi, che come al solito non lasciarono macchia alcuna sui vestiti del malcapitato. Il pubblico ufficiale costatò di persona che tali cose avvenivano con porte e finestre sbarrate, mentre i proprietari della casa tutti sedevano intorno al focolare, quindi senza alcun trucco o inganno da parte di essi. Una volta don Antonio Cecchi (personaggio in vista di quel tempo) trovandosi in casa dei Ruggiero  constatò la sparizione di alcuni oggetti d’oro; propose di portarsi il restante a casa propria. Avuto il consenso e giunto alla propria dimora racchiuse le gioie in una cassa custodendone la chiave sotto il guanciale sul quale dormiva. La mattina seguente gli ori erano scomparsi e si trovavano a casa dei Ruggiero. Dopo queste manifestazioni vi si recarono a benedire i quattro sacerdoti del paese : Don Giovanni del Baglivo, Don Giuseppe Apolito, Don Antonio Cirillo e Don Emilio Gatto, parroco autorizzato dal vescovo ad esorcizzare, ma nulla poterono fare perché disturbati da oggetti volanti, feci fumanti, e vociare di persone invisibili. (Il tutto accadeva sempre alla presenza di Concetta.)  Col ritorno di Nicola  (padre del nostro narratore) che in quei tristi momenti si trovava emigrato in Brasile, tutte le manifestazioni erano scomparse, anzi fu calcolato che le ultime manifestazioni si ebbero il giorno innanzi che lui si imbarcasse per ritornare alla terra natia.

Basilio SANTOCRILE.

Proprietà letteraria riservata di Basilio Santocrile, viene consentita la riproduzione dei racconti poesie detti ecc. per intero a mezzo stampa radio TV ed internet, citandone l’ autore. –  basilio.santocrile@libero.it, Fax 06/99331572



 

 

RINNOVA L'ISCRIZIONE ... DIVENTA SOCIO A.I.S.M.

Home
Home
Contatti
Contatti
Info
Info



diventa socio aism

Lingua
News Conferenze
Giovedì 23 maggio 2019
Simone Frettoli – William GiroldiniIL LINGUAGGIO DELLO SPIRITOCorrelazioni tra scienza e spiritualità - Nuove frontiere nello studio della mente!
Venerdi 10 maggio: Serata Paranormale
Tavola rotonda: i ponti percollegare scienza e spiritualità!
Programma Conferenze AISM Rozzano Primavera 2019
La Rivista
Disponibile la nuova edizione della rivista Metapsichica Anno 2018 - Vol. 51
News Articoli
VIAGGIO NELLA MEMORIA
di Giorgio Cozzi
UNA NUOVA VIA PER LA RICERCA PSICHICA
di Giorgio Cozzi
E SE IL NOSTRO UNIVERSO FOSSE SOLO UNO DEI TANTI?
di Sergio Ragaini
LA POTENZA DELLA PREGHIERA SULLA SALUTE
di Elena Greggia
COSMOS
di Giorgio Cozzi
I SEGRETI DELLA GRANDE PIRAMIDE
di Giorgio Cozzi
GLI INFINITI SPAZI DELLA MENTE
di Giorgio Cozzi
UNO, CENTOMILA E OLTRE
di Giorgio Cozzi
E SE TUTTO FOSSE GIÀ SUCCESSO?
di Giorgio Cozzi
I ROBOT LEGGONO NEL PENSIERO?
di Giorgio Cozzi
LA MENTE PUÒ INFLUIRE SULLA MATERIA?
di Giorgio Cozzi
L’UOMO A TRE VELOCITÀ
di Giorgio Cozzi
LA INFOVISIONE
di Giorgio Cozzi
DIALOGO IMPROBABILE CON MARCO MARGNELLI
di Patrizia Gioia
DUE GRANDI DELLA PSICOLOGIA TRANSPERSONALE: GROF E ROQUET
di Bruno Severi
MATERIALIZZAZIONI DI CORPI SPIRITUALI.
di Salvatore Capo
POLTERGEIST: IL RITORNO DEI GHOSTBUSTERS
di Giorgio Cozzi
TELEPATIA: LE SPIEGAZIONI SCIENTIFICHE
di Sergio Ragaini
TELEPATIA PER DUE
di Giorgio Cozzi
NUOVI ORIZZONTI PER CIECHI O IPOVEDENTI. LA MENTE PERCETTIVA
di Elena Greggia
Server di Posta RISERVATO al direttivo di AISM associazione italiana scientifica di metapsichica

AISM associazione italiana scientifica di metapsichica

Sede legale: Via Domenichino, 12 - 20149 Milano c/o I.S.O.Srl Interventi Socio Organizzativi
 Sede operativa: via Garofani 21, 20089 Rozzano (MI) c/o Casa delle Associazioni

Incontri: tutti i lunedì dalle 15,00 alle 17,30

segreteria.aism@metapsichica.net 
TEL +39 3477223290  FAX +39 0293667105
design
e sviluppo by AISM
webmaster@metapsichica.net


Un ringraziamento particolare a Media10.it senza il cui supporto e contributo questo sito non avrebbe mai visto la luce.